12 marzo 2012

In classe abbiamo visto come trovare gli spigoli di intersezione tra solidi che si compenetrano. Come per molti altri procedimenti anchein questo caso è indispensabile partire disegnando le proiezioni ortogonali e chiedersi guardando attentamente le varie viste in quali punti i volumi entrano uno nell’altro seguendo quali direzioni.

una volta identificati gli spigoli dove le figure si sovrappondono andremo ad identificarli e metterli in evidenza nel disegno in assonometria.

ecco la scheda esercizi  consegnata in classe e nella parte finale di questa dispensa alcune indicazioni specifiche sulle interezioni :)