14 novembre 2012

L’esercizio di oggi serve per sviluppare la capacità di immaginare e  muovere gli oggetti nelle 3 dimensioni. Si tratta di comporre in modi diversi 7 figure solide irregolari tratti dal gioco del SOMA (simili ai pezzi del tetris ma sviluppati in 3d). Nel gioco originale, un rompicapo, lo scopo è quello di riuscire ad incastrarli fino ad ottenere un cubo. Noi ci limiteremo a giocarci virtualmente incastrandoli in figure varie. tutti i pezzi vanno usati in ogni composizione una e una sola volta.

Per facilitarci nella rappresentazione useremo una griglia assonometrica isometrica di base e per rendere più comprensibili i volumi cominceremo a provare ad usare il chiaroscuro usando l’ombreggiatura primaria.

Ecco la scheda consegnata in classe con il materiale e i dettagli dell’esercizio. Sulla stessa griglia cominceremo anche a fare pratica con le figure più ricorrenti.